Cicada Ita

Cicada, il loro quarto e nuovo lavoro discografico prodotto da Angelo Scogno, è pubblicato dalla MRM APPALOOSA e distribuito dalla IRD. E’ un viaggio elegante, un progetto artistico a tutto tondo, una sperimentazione coinvolgente. I Brani che spaziano dal blues al folk all’acustica e ogni copertina, dei mille CD realizzati, è un pezzo unico.

“Accadono così tante cose e nessuna mai per caso! Di certo riusciamo a percepire solo quelle che il vissuto di un momento decide di rivelarci”.
Un lavoro ricco di colori e influenze in cui le sonorità toccano molti generi ma lo stile rimane unico; storie, personaggi e simboli si rivelano poco a poco, ascolto dopo ascolto. Nell’album riescono a convivere con insospettabile equilibrio i suoni di una banda abruzzese (una vera dichiarazione d’amore alla propria terra), ritmi africani, folk’n blues e suoni di etnie solo immaginate.

previous arrow
next arrow
Slider

Unico come oggetto, grazie alla tecnica pittorica artigianale adottata per la realizzazione delle copertine: ogni copia è diversa dalle altre, ogni cd è un pezzo unico.

CREDITS

  • Giuseppe Mascitelli: voce, chitarra acustica e composizione
  • Nicola Palanza: chitarre acustiche, chitarre elettriche, dobro e arrangiamenti
  • Paola Ceroli: voce, percussioni, arrangiamenti vocali
  • Angelo Scogno: piano, tastiere, harmonium indiano, cori, percussioni, e arrangiamenti
  • Nicola Di Camillo: contrabbasso e basso elettrico
  • Andrea Giovannoli: batteria e percussioni
  • Fausto Troilo: batteria e cajon
  • Angelo Tracanna: contrabbasso
  • Danilo Di Paolo: mandolino
  • Antonello Di Matteo: fisarmonica, clarinetto, zampogna
  • Luisa Polidoro: coro
  • Annalisa Di Carlo: coro
  • Eleonora Di Federico: coro
  • Maria Rosaria Ruggieri: coro
  • Marcello Di Millo: tuba
  • Angelo Turchi: sassofoni
  • Luciano Ricotta: ottavino, piatti
  • Antonio Bonanno: trombone
  • Matteo Mascitelli: tromba
  • Bernardo Lannutti: tromba
  • Luca Flocco: tromba
  • Nicola Gaeta: flauto
  • Arduino D’Angelo: flicorno
  • Mario José de Casalangena: palmeo e percussioni
  • Design: Antonio Antinucci
  • Illustrazioni: Francesco Colafella
  • Registrato, mixato e masterizzato da Angelo Scogno presso SonusFactor